SMS per la politica: yes we can!

La politica si basa su un elemento importantissimo: la comunicazione.
Comunicare nel modo giusto ai propri elettori (o meglio, ai potenziali elettori), è l’elemento più importante per vincere una tornata elettorale.
Ma non è tutto!

Grazie agli SMS possiamo fidelizzare i vecchi sostenitori e coinvolgerne di nuovi (tesserandoli).

Grazie all’immediatezza dell’SMS, possiamo coinvolgere le persone molto di più rispetto a una mail o un’antiquata lettera formale.

SMS politici: la regola del linguaggio semplice è sempre valida.

Abbiamo spesso ribadito, nel campo del commercio, quanto una comunicazione semplice e immediata sia importanteil mondo della comunicazione politica non fa differenza, anzi.

Niente messaggi scritti in “politichese” dunque, ma, al contrario, un linguaggio semplice, alla portata di tutti, con all’interno una call-to-action (chiamata all’azione) ben precisa.

Che sia l’annuncio di un comizio, la convocazione di un’assemblea, o l’invito a partecipare alla festa del partito, l’SMS deve essere chiaro e non deve contenere informazioni superflue.

L’attenzione di chi lo riceve deve concentrarsi esclusivamente sul nostro obiettivo e quindi, prima di preparare il testo del messaggio, bisogna porsi la domanda: “Cosa voglio comunicare ai miei utenti?”.

La risposta deve essere una sola e su questa si baserà il messaggio.

SMS per le elezioni: per cosa si possono usare?

Grazie agli SMS possiamo svolgere tantissime azioni, tra cui:

  • Invitare le persone agli eventi del partito
  • Diffondere i comizi programmati dal partito
  • Attuare campagne di sensibilizzazione
  • Coinvolgere gli iscritti e non per campagne di raccolta firme
  • Informare le persone delle votazioni
  • Inviare informazioni di qualsiasi sorta

Come puoi vedere le opzioni non mancano di certo!

Tutte queste possibilità creano interazione con le persone e il coinvolgimento è uno dei fattori alla base della buona politica.

I risultati sono dalla parte degli SMS

Gli SMS ormai non sono solo semplici messaggi di testo, possono essere anche veri e propri messaggi multimediali 2.0.

Insieme agli SMS si è evoluto anche il modo di comunicare: ora ci sono i social network e i servizi di messaggistica istantanea a farla da padrona (Facebook e WhatsApp su tutti).

Questi cambiamenti non hanno ridotto l’efficacia del “semplice” messaggio, anzi, hanno aumentato la forza degli SMS “professionali” perché hanno beneficiato di una maggiore visibilità!

Anni fa eravamo abituati a ricevere tanti SMS mentre oggi il volume di SMS in circolazione è diminuito e quando si riceve un SMS tutti si incuriosiscono: il 98% di noi lo legge (a differenza delle mail, che hanno un tasso di apertura del 20% circa).

In conclusione

I cosiddetti SMS politici, noti anche come SMS elettorali, sono un mezzo fenomenale per comunicare e hanno costi ridotti, specie durante la campagna elettorale, considerata l’applicazione dell’IVA agevolata al 4% anziché al 22%.

Aumentare la popolarità di un candidato o di un partito attraverso l’interazione e il coinvolgimento è la strada migliore per ottenere buoni risultati.

Se vuoi cominciare subito a inviare i tuoi SMS politici, approfitta del nostro omaggio gratuito!

PROVA BESMS GRATIS!

Condividi su: