SMS Marketing: tieni d’occhio i risultati delle tue campagne

L’SMS marketing è un metodo efficace per vendere o per fidelizzare i clienti, ma, come ogni metodo, ha alcune strategie che funzionano meglio di altre.

In linea generale i fattori da tenere in considerazione sono 4 e cambiando anche un solo elemento si possono ottenere risultati diversi tra loro.

Scopriamo quali sono gli elementi da testare per aumentare le prestazione del tuo SMS Marketing.

  1. Orario di invio – ogni categoria professionale o di persone ha un orario più consono per ricevere SMS ma di base, per tutti, è bene evitare gli orari di riposo. Quindi tarda serata, notte e prime ore del giorno, a meno che tu non venda dei prodotti finanziari o offerte last second, in questi casi la tempestività è tutto. Per esempio, nel caso facessi un aperitivo particolare potresti anche inviare un SMS un’ora prima dell’evento.
  2. La frequenza – testare la frequenza di invio è molto importante per capire se il tuo utente tipo vuole ricevere più offerte/informazioni o meno. In alcuni settori, come la ristorazione e l’elettronica di consumo, abbiamo riscontrato che passando da 1 a 2 SMS la settimana, aumentavano le vendite.
  3. Targetizzazione dell’utente – ogni campagna di SMS Marketing ha il suo target; è inutile inviare una promozione sui pannolini a un pubblico tra i 16 e i 20 anni!
  4. Testo e “forma” del messaggio – in linea di massima il messaggio ha un linguaggio giovanile, come spiegato qui, ma va comunque adattato a seconda del gruppo di destinatari. La forma va scelta in funzione del contenuto: se dobbiamo inviare solo del testo, basta un semplice SMS. Ma se vogliamo mostrare una landing page occorre un SMS 2.0. (oppure possiamo testare entrambe le varianti).

SMS Marketing: a ognuno il suo vestito
Le indicazioni appena fornite sono validissime, ma ognuno deve costruire la propria campagna personalizzata. Alcuni potrebbero avere risultati migliori inviando SMS alle 15:00, altri alle 19:00. Bisogna sperimentare, testare, provare… bisogna “cucire” un “abito” su misura per il proprio business.

Migliorando i risultati delle campagne di SMS Marketing migliorerà anche il rapporto di conversione. Per esempio: se una vecchia campagna riusciva a generare 5 vendite ogni 100 SMS, una nuova, cambiando qualche variabile, potrebbe generare 10 vendite ogni 100 SMS inviati. In questo caso avremmo un rapporto di conversione raddoppiato.

SMS Marketing: cosa cambio?
Cambiare non significa trasformare completamente una campagna. A volte basta davvero poco per ottenere miglioramenti incredibili. Un testo più breve e diretto può generare miglioramenti, come può farlo una targetizzazione più precisa, l’orario di invio o una frequenza diversa. In pratica stiamo parlando di A/B Test, un termine “tecnico” che vuol dire semplicemente “fare due o più test e scegliere quello migliore”. Funziona così e potenzialmente è un processo infinito: non si finisce mai di migliorare, funziona così per tutto, da noi stessi, la nostra vita… fino ad arrivare alla creazione di una campagna di SMS Marketing!

Vuoi iniziare a costruire e sperimentare le tue campagne di SMS Marketing? Approfitta del nostro omaggio!

PROVA BESMS GRATIS!

Condividi su: