Manutel usa gli SMS per vendere contratti ADSL

Abbiamo un altro esempio vincente per usare gli SMS in una strategia di marketing: il cross-selling.
Vi facciamo vedere come Manutel Business ha aumentato il valore di acquisto dei suoi clienti.

Cosa ha fatto? Ha caricato su BeSMS una lista di contatti in Excel, tutte persone che avevano sottoscritto presso di loro un contratto di telefonia mobile con un determinato operatore.

Con un solo click ha inviato questo SMS a 3.529 contatti. Cliccando sul link finale, si apriva questa landing page creata direttamente dal pannello BeSMS.

Grazie alle opzioni interattive, il cliente poteva mettersi subito in contatto con Manutel per richiedere maggiori informazioni o sottoscrivere direttamente l’offerta.

Lo poteva fare con una telefonata, rispondendo con un SMS o inviando una mail.

Manutel ci ha comunicato che ha avuto un ottimo riscontro da questa strategia e sta utilizzando lSMS 2.0 per vendere anche altri servizi.
Perché ha funzionato?

  • Il cliente aveva già fiducia nella società che gli stava proponendo l’offerta
  • La proposta era chiara
  • L’offerta era mirata a un target preciso

Ancora una volta l’SMS si conferma uno strumento immediato, da usare all’interno di una strategia di marketing ben definita.

In questo caso, se Manutel avesse inviato delle mail promozionali, gran parte di esse non sarebbero state aperte, perché tutti noi riceviamo ogni giorno una miriade di mail commerciali e spesso non le apriamo neppure. Un’altra buona fetta finisce direttamente nella cartella SPAM.

Gli SMS invece, ogni volta che li riceviamo, li apriamo e li leggiamo nel 99% dei casi.

Prova anche tu la piattaforma BeSMS e i suoi vantaggi (compreso quello di inviare gli SMS 2.0 al costo dei normali SMS) clicca sul pulsante qui sotto!

PROVA BESMS GRATIS!

Condividi su: