Come rispettare la privacy dei nostri utenti

Per Inviare SMS da internet o qualsiasi altra piattaforma che abbia scopi pubblicitari, occorre rispettare le regole imposte dalla legge sulla Privacy (stessa regola per le mail o invio di materiale cartaceo): il cliente che riceve un SMS deve averne autorizzato la ricezione.

Le aziende che vogliono comunicare tramite SMS devono munirsi di un foglio cartaceo o far compilare richieste on line al destinatario (cliente) per ricevere l’esplicito consenso al trattamento dei dati personali: solo in questo modo si è a norma e si può procedere all’invio di SMS a scopo commerciale.

Da tenere ben in considerazione è l’utilizzo del mittente personalizzato, che aiuta ad identificarci (oltre che a differenziarci dalla concorrenza), dato che il nostro cliente potrebbe già ricevere altri SMS da parte di altre aziende (che magari non usano un nome personalizzato per l’invio).

Quando si fa firmare la delibera agli utenti è necessario ribadire cosa riceveranno e ogni quanto (ad esempio: “solo offerte promozionali, massimo una volta ogni 15 giorni”), solo in questo modo il nostro servizio SMS rispetterà tutte le norme vigenti in Italia.

Altri punti fondamentali da specificare all’utente sono:

  •  I dati personali verranno utilizzati solo ed esclusivamente dalla propria azienda e non saranno per nessun motivo ceduti a terze parti (altre aziende)
  • La ricezione di messaggi promozionali e comunicazioni da parte della nostra azienda possono essere disattivate in qualsiasi momento: si può recedere quando lo si desidera, senza dover pagare nulla (ovviamente)

Seguendo queste semplici regole non si incorre in spiacevoli sorprese: tutto molto chiaro e trasparente! In questo modo si tutela la propria azienda e la privacy dei nostri utenti.

Se vuoi iniziare ad inviare i tuoi primi SMS promozionali o semplicemente utili a comunicare con colleghi, dipendenti e clienti, approfitta del nostro omaggio!

 

PROVA BESMS GRATIS!

Condividi su: