Case History: Stipulare prestiti grazie all’invio di SMS con RISPOSTE

L’SMS può essere un metodo davvero perfetto quando si ha una database di contatti pulito e profilato, che può essere interessato all’offerta che andiamo a proporgli.

Una caso vincente è sicuramente quello del nostro cliente Italia Prestiti, società con esperienza decennale nel settore della concessione del credito, professionisti nell’attività di consulenza finanziaria per pensionati, dipendenti pubblici e privati.

In questo caso specifico, l’agente in attività finanziaria Luigi Umberto Pilla, ha utilizzato BeSMS per chiedere agli ex-pensionati Inpdap se erano interessati a un preventivo con tassi privilegiati per la loro categoria.

Ecco l’SMS inviato!

Vuoi ottenere un prestito in convenzione INPS agevolato? es € 199x120mesi € 18.000 Tan3.92 Taeg6.58. Se interessato rispondi SI, altrimenti scusa il disturbo

Per ricevere le rispote, il cliente ha richiesto l’attivazione della rotta SMS REPLY.

Il REPLY è la nuova rotta che ha solo BeSMS.
Per migliorare le prestazioni degli SMS SMART, dall’1 Settembre 2016 abbiamo aggiunto questa nuova rotta dedicata anche alla ricezione. Questa modifica snellisce il traffico e aumenta la qualità del servizio.

Italia Prestiti ha attivato anche il redirect delle risposte verso il suo indirizzo e-mail.
In questo modo, non appena un contatto rispondeva con un SI all’SMS, riceveva una mail e poteva contattare in tempi brevi il cliente per cercare di chiudere il contratto.
Per attivare il redirect verso l’e-mail, basta cliccare su RISPOSTE FREE > CONFIGURARE > MAIL REDIRECT.

Ricordiamo che la chiamata a caldo di un cliente che ha già mostrato interesse verso un’offerta ha dei tassi di conversione superiori rispetto alle chiamate a freddo.
Anzi, al giorno d’oggi, le chiamate a freddo vengono viste solamente come un elemento di disturbo per chi viene contattato.
Si perde molto tempo, si hanno dei tassi di conversione molto bassi e si rischia di rendere la società antipatica agli occhi dei consumatori.
Tanto è vero, che molte aziende, come call center o agenzie di servizi telefonici o energetici, hanno abbandonato il telemarketing con chiamate a freddo e lavorano solo su clienti già minimamente interessati.

Italia Prestiti ha inviato l’SMS che abbiamo indicato sopra, a 1224 contatti selezionati in precedenza, caricando la rubrica semplicemente tramite un file excell.
Qui trovate dei video tutorial, tra cui anche quello che spiega come caricare la rubrica.

Ha ricevuto ben 30 risposte positive nel giro di 24 ore.

Le 30 persone che hanno risposto SI al messaggio, sono state contattate telefonicamente e 13 si sono tramutate in contratti di prestiti sottoscritti.

L’imbuto composto dai 1224 contatti > 30 risposte SI > 13 contratti sottoscritti è risultato vincente.

Non ci stancheremo mai di dire che l’SMS da solo non fa miracoli.
In questo caso, alla base c’è stata un’acquisizione, scrematura e targettizzazione dei contatti.
Poi, ovviamente, anche la professionalità degli agenti avrà fatto la sua buona parte.

Questo è l’ennesimo esempio di un utilizzo mirato e vincente dell’SMS Marketing.

Se vuoi cominciare a sperimentare l’efficacia degli SMS per il tuo business, approfitta del nostr OMAGGIO.

PROVA BESMS GRATIS!

Condividi su: